Manifestazione di Interesse

Home / Comunicazione / Pubblicazioni e documenti / Manifestazione di Interesse
 

INVITO APERTO AD AZIENDE AGRICOLE PER FORMULARE MANIFESTAZIONE DI INTERESSE PER LA VALORIZZAZIONE NOCCIOLETI DEL TERRITORIO


INVITO APERTO AD AZIENDE AGRICOLE  PER FORMULARE MANIFESTAZIONE DI INTERESSE PER LA VALORIZZAZIONE NOCCIOLETI DEL TERRITORIO

INVITO APERTO AD AZIENDE AGRICOLE  PER FORMULARE MANIFESTAZIONE DI INTERESSE PER LA VALORIZZAZIONE NOCCIOLETI DEL TERRITORIO

L’Istituto regionale per la floricoltura (IRF) istituito ai sensi della Legge regionale 1 dicembre 2006  n. 39 quale Ente strumentale  della Regione Liguria, avente sede a Sanremo (IM-Italia), in via Carducci n. 12, intende acquisire manifestazioni di interesse allo scopo di individuare partner al fine di  partecipare al bando PSR 2014-2020 GAL “Riviera dei Fiori”  con procedura a “Regia” relativa al Progetto 2.1.1 “Fiori e frutti locali: Valorizzazione di specie floricole tipiche e di altri prodotti storici del ponente ligure nei settori frutticolo, viticolo e orticolo, attraverso attività di ricerca genetico-varietale, azioni di risanamento e azioni preparatorie per la coltivazione estensiva”.

L’invito è rivolto in particolare a:

-imprese agricole con porzioni di noccioleti, disponibili ad interagire ed a costituire un campo di piante madri, punto di partenza per la filiera corta territoriale;

-imprese vivaistiche interessate alla validazione di protocolli di propagazione di varietà di nocciolo selezionate ed alla partecipazione in living lab.

Possono manifestare interesse all’iniziativa le aziende  localizzate nell’ambito territoriale di competenza del GAL che comprende i seguenti comuni: Airole; Apricale; Aquila d'Arroscia; Armo; Aurigo; Badalucco; Baiardo; Borghetto d'Arroscia; Borgomaro; Camporosso; Caravonica; Carpasio; Castellaro; Castelvittorio; Ceriana; Cesio; Chiusanico; Chiusavecchia; Civezza; Cosio d'Arroscia; Diano Arentino; Diano San Pietro; Dolceacqua; Dolcedo; Isolabona; Lucinasco; Mendatica; Molini di Triora; Montalto Ligure; Montegrosso Pian Latte; Olivetta S. Michele; Perinaldo; Pietrabruna; Pieve di Teco; Pigna; Pompeiana; Pontedassio; Pornassio; Prelà; Ranzo; Rezzo; Rocchetta Nervina; San Biagio della Cima; Seborga; Soldano; Taggia; Terzorio; Triora; Vallebona; Vasia; Ventimiglia; Vessalico; Villa Faraldi.

 

L’istanza di disponibilità  da parte delle  aziende interessate dovrà essere inviata, entro e non oltre il giorno 15 gennaio 2019 ore 18:00, tramite  mail all’indirizzo

 irf@regflor.it,

comunicando altresì i dati anagrafici, la sede e tipologia di azienda, i recapiti telefonici ed indirizzo di posta elettronica.

A seguito della presentazione della manifestazione di interesse, l’IRF si riserva verificare la presenza dei requisiti necessari per lo sviluppo della progettualità e di selezionare, in numero e qualità, le aziende necessarie allo sviluppo del progetto; successivamente verranno concordati con i soggetti interessati i termini e le modalità per la partecipazione al bando progettuale.

Informazioni

Il presente avviso è pubblicato sul sito internet www.regflor.it a far data dal 9 gennaio 2019.

Per ulteriori informazioni è possibile contattare la segreteria IRF: Elena Delfini (delfini@regflor.it) - Tel.0184 535149.

 

Trattamento dei dati

Ai sensi dell’art.13 del D.Lgs 196/2003 e successive modifiche ed integrazioni, si informa che il trattamento dei dati personali è finalizzato esclusivamente all’espletamento delle attività previste nel presente avviso e che verrà effettuato con uso di procedure e strumenti anche informatizzati, nei modi ed entro i limiti necessari al proseguimento di tale finalità. Il conferimento di tali dati è pertanto obbligatorio. I dati potranno essere comunicati o portati a conoscenza di responsabili od incaricati dell’Ente, a vario titolo.

 

Sanremo, lì 9 gennaio 2019

Il Direttore IRF
(Dott.ssa Margherita Beruto)  

 

Contattaci

Informativa
Condividi questa pagina: