NewHELL

Home / Progetti / Attivi / NewHELL
 

Elleboro: una nuova proposta produttiva per il comparto florovivaistico ligure


Elleboro: una nuova proposta produttiva per il comparto florovivaistico ligure

ENTE FINANZIATORE:

Programma di Sviluppo Rurale 2014-20120 – LIGURIA. M01.02 “Sostegno ad attività informative e azioni di informazione”; Azione a) “ATTIVITA’ DIMOSTRATIVA” (attuazione della DGR n. 1339/2016)

PERIODO DI DURATA: Dal 01 agosto 2017 al 31 maggio 2018

RUOLO DI IRF: Prestatore di servizi

DESCRIZIONE

Tematica e obiettivi

Ad oggi, in Italia (ed in Liguria) la coltivazione dell’elleboro è poco diffusa ed è da considerarsi una coltura di nicchia, spesso legata al mondo degli appassionati e collezionisti; tuttavia in questi ultimi anni si sta assistendo ad un incremento del suo impiego per l’allestimento di giardini o per la realizzazione di bouquet fioriti.
Questo progetto ha voluto dimostrare l’opportunità per le nostre aziende di una diversificazione produttiva attraverso la valorizzazione di questo nuovo prodotto, utilizzabile come fiore reciso e vaso fiorito.

Dal lavoro di selezione derivante da un precedente progetto PSR (“EMIFLOR -  Percorsi di Innovazione in Floricoltura”, Domanda d’aiuto n. 94751181820), l’IRF, è stato possibile individuare varietà di elleboro particolarmente adatte alle nostre situazioni pedoclimatiche. Da tale “back ground” si è mosso il progetto NewHell, che si è prefisso l’obiettivo di divulgare alla produzione le varietà selezionate per le quali è stato sviluppato un efficiente sistema di propagazione in vitro che ha permesso di ottenere plantule poi trasferite ai campi pilota per le attività dimostrative ed esercitazioni pratiche preventivate. La collaborazione di una delle maggiori cooperative del territorio ha poi permesso la valutazione del prodotto finito, aspetto di particolare rilevanza se si valuta di introdurre nei flussi commerciali un nuovo prodotto.

L’obiettivo del progetto è stato quello di dimostrare agli imprenditori agricoli interessati, attraverso una stretta collaborazione pubblico-privato, come le varietà di elleboro, selezionate per il clima mediterraneo, potranno svilupparsi nella loro realtà aziendale, grazie alla possibilità di confrontarsi con esperienze già consolidate in alcune aziende pilota, sia per la produzione dei fiori, sia per la loro commercializzazione. Essendo l’elleboro una coltura di scarse esigenze termiche e di gestione colturale, la dimostrazione proposta in NewHell si inquadra in un contesto volto ad incrementare la competitività delle imprese in un quadro produttivo sostenibile.

Approccio metodologico

Il progetto si è collocato nella tematica rivolta all’introduzione di innovazione di prodotto, tramite l’allestimento e la gestione di campi catalogo di nuove varietà e di specie vegetali e attraverso la gestione di una coltivazione a livello industriale quale dimostrazione operativa.

Nell’ambito dell’attività dimostrativa, che è stata la parte preponderante del progetto, è stata posta molta attenzione anche alla divulgazione dei risultati e delle informazioni che si sono ottenute.

Risultati e impatti

Il progetto dimostrativo NewHELL ha avuto come obiettivo principe la promozione e la diffusione dell’elleboro, una coltura già sviluppata e studiata attraverso azioni e progetti Regionali condotti dall’Istituto Regionale per la Floricoltura (IRF) e che può essere considerata innovativa per il territorio ligure.

Tutto ciò è stato possibile grazie allo sviluppo e al consolidamento di un gruppo operativo che ha visto l’interazione pubblico/privata con diverse aziende: l’IRF, la Cooperativa Tre Ponti di Sanremo, l’azienda Gagliardi Domenico di Riva Ligure, l’azienda Stalla Franco di Albenga ed alcune aziende pilota che avevano già collaborato assieme in altre iniziative passate.

Accanto alle attività operative, sono stati realizzati incontri, esercitazioni e seminari ad hoc, e sono state redatte e distribuite le schede tecniche relative alle tecniche colturali, all’imballaggio, alla commercializzazione e all’utilizzo dei fiori di elleboro.

Una parte degli incontri si è svolta a Sanremo e Imperia mentre una parte ad Albenga, allo scopo di diffondere l’attività dimostrativa sia nella provincia di Imperia, maggiormente vocata alla produzione di fiori recisi, che in quella di Savona, dove invece si ha una maggiore attività nella produzione di piante da vaso. Tutte queste attività hanno contribuito alla penetrazione di prodotto innovativo e sono state necessarie per avere un reale e diretto riscontro dal settore produttivo.

PARTNER

  • IRF - Istituto Regionale per la Floricoltura, Sanremo, Italia
  • Azienda Agricola Ricca Sergio, Imperia, Italia (azienda pilota di produzione)
  • Azienda Stalla Franco, Albenga (azienda di ibridazione)
  • Cooperativa Tre Ponti, Sanremo (azienda pilota di commercializzazione)

PERSONALE COINVOLTO

  • Margherita Beruto (coordinatore e responsabile IRF; beruto@regflor.it)
  • Federico Di Battista (tecnico per le prove in campo; dibattista@regflor.it)
  • Serena Viglione (tecnico per le prove in vitro; viglione@regflor.it)
  • Elena Delfini (tecnico-amministrativo; delfini@regflor.it)
  • Diego Maccario (collaboratore)

Contattaci

Informativa
Condividi questa pagina: