FINNOVER 1198

Home / Progetti / Attivi / FINNOVER 1198
 

Strategie innovative per lo sviluppo di filiere verdi transfrontaliere


Strategie innovative per lo sviluppo di filiere verdi transfrontaliere

ENTE FINANZIATORE: Programma Interreg V-A Francia-Italia 2014-2020 (Fondo Europeo per lo Sviluppo Regionale – Cooperazione Territoriale Europea)

PERIODO DI DURATA: 25/04/2017 - 24/04/2020

RUOLO DI IRF: Coordinatore e Partner di progetto.

DESCRIZIONE

Tematica ed obiettivi

L’economia verde è uno strumento sostenibile basato sulla valorizzazione del capitale economico, naturale e sociale.  Essa viene riconosciuta come strumento da applicare a tutti i settori della produzione di beni e servizi, oltre che per la conservazione e l’utilizzo delle risorse naturali.  La “green economy” e la sua governance vengono, pertanto, individuati quali strumenti di uscita dalla crisi che investe non solo il campo economico-finanziario ma anche quello ambientale e sociale.
Il territorio Alcotra ha una grande variabilità di ambienti, paesaggi, cultura e tradizioni legati alla presenza di una nutrita biodiversità e alla produzione agricola ivi sviluppata che deve essere salvaguardata e valorizzata.

Il progetto propone un percorso tecnico-economico per il rafforzamento o la creazione di nuove filiere indirizzate all'impiego di sostanze di origine naturale in campo nutraceutico, terapico e fitofarmaceutico.

Saranno affrontate le seguenti linee produttive:

1) Prodotti gemmoterapici;
2) Derivati da funghi coltivati per usi nutraceutici e terapici;
3) Derivati da lavanda per la gestione sostenibile delle colture;
4) Derivati da microrganismi marini quali bio-pesticidi o bio-stimolanti.

Approccio metodologico

FINNOVER vuole stimolare la creazione di una rete pubblico-privata attraverso azioni sinergiche tra le più importanti istituzioni di ricerca del territorio e le imprese coinvolte nelle filiere indirizzate alla produzione e/o utilizzazione di sostanze di origine naturale, con particolare attenzione alla biodiversità transfrontaliera. In particolare, sono promosse le seguenti attività:

  • Supporto alle imprese del territorio attraverso un percorso tecnico che porterà alla diffusione di tecnologie eco-sostenibili volte a migliorare i processi produttivi ed i controlli di qualità del prodotto finale;
  • Ottenimento di nuovi prodotti usufruibili in campo nutraceutico, terapico e fitofarmaceutico;
  • Trasferimento delle nuove tecnologie e validazione dei nuovi prodotti ottenuti da parte delle imprese partner del progetto;
  • Realizzazione di uno studio di fattibilità in sinergia con le associazioni e le strutture volte al sistema delle imprese, partner del presente progetto, che permetterà di fornire dati economici di fattibilità per il consolidamento delle filiere territoriali già esistenti e per l'avvio di nuove filiere produttive.

Risultati ed impatti

Le ricadute sono in diversi settori economici a supporto delle aziende green (imprese “Core Green” ed imprese “Go Green”) con particolare attenzione al settore della salute e benessere umano e alla conduzione sostenibile delle imprese agrarie. In particolare si mira ad ottenere:

  • Valorizzazione della biodiversità del territorio Alcotra;
  • Estratti e macerati glicerici de gemme e principi attivi da specie fungine per usi nutraceutici e terapici;
  • Principi attivi da specie vegetali e da microrganismi con effetto pesticida, repellente e biostimolante per la gestione sostenibile delle colture;
  • Mappature e linea guida per gli imprenditori interessati alla raccolta delle gemme per uso gemmoterapico;
  • Procedure di estrazione dei principi attivi da materiale vegetale, da funghi e da microrganismi fungino, in accordo alle linee della chimica verde;
  • Protocolli per la verifica della qualità dei prodotti ottenuti;
  • Linee guida ad uso di amministrazioni ed imprenditori con evidenza dello stato dell’arte delle filiere verdi nella zona e possibilità di consolidamento od avvio di nuove filiere.

PARTNER

  • Istituto Regionale Per La Floricoltura (IRF), Italia;
  • Università degli Studi di Torino, Italia;
  • Università degli Studi di Genova, Italia;
  • Università Nice Sophia Antipolis, Francia;
  • Gealpharma di Guido Maddalena, Italia;
  • Unioncamere Liguria, Italia;
  • Impresa Verde Liguria Srl, Italia;
  • NIXE Sarl, Francia;
  • Camera di Commercio Italiana Nizza Sophia Antipolis Côte d'Azur, Francia.

LINK

http://www.interreg-finnover.com 

PERSONALE COINVOLTO

  • Margherita Beruto (coordinatore; beruto@regflor.it);
  • Luciano Mela (responsabile scientifico; mela@regflor.it);
  • Benedetta Cangelosi (tecnico; cangelosi@regflor.it;
  • Endrio Derin (tecnico; derin@regflor.it);
  • Federico Di Battista (tecnico; dibattista@regflor.it);
  • Serena Viglione (tecnico; viglione@regflor.it);
  • Elena Delfini (responsabile finanziario; delfini@regflor.it).

Contattaci

Informativa
Condividi questa pagina: